PER PREGARE

Spazio per la preghiera delle famiglie
per crescere insieme nell'amore




Vangelo del giorno (Get up and Walk)
sito dei gesuiti italiani con commento del Vangelo del giorno.

Santo Rosario 

schema dei quattro Misteri con brevi preghiere conclusive.

Spazio sacro

sito dei gesuiti irlandesi per la preghiera personale (in italiano).

Per la preghiera per la famiglia  

alcuni stimoli per la preghiera dei coniugi (o dei fidanzati), preghiere per i figli.


Canti per l'animazione liturgica  - qui alcuni dei canti con cui ci piace pregare.



Segue una piccola raccolta di preghiere...

---  
Il nostro credo nella preghiera

Credo che la preghiera non è tutto,

ma che tutto deve incominciare dalla preghiera:
perché l'intelligenza umana è troppo corta
e la volontà dell'uomo è troppo debole;
perché l'uomo che agisce senza Dio
non dà mai il meglio di se stesso.

Credo che Gesù Cristo, donandoci il "Padre Nostro",

ci ha voluto insegnare che la preghiera è amore.

Credo che la preghiera non ha bisogno di parole,

perché l'amore non ha bisogno di parole.

Credo che si può pregare tacendo, soffrendo, lavorando,

ma il silenzio è preghiera solo se si ama,
la sofferenza è preghiera solo se si ama,
il lavoro è preghiera solo se si ama.

Credo che non sapremo mai con certezza se la nostra è preghiera o non lo è.

Ma esiste un test infallibile della preghiera:
se cresciamo nell'amore,
se cresciamo nel distacco dal male,
se cresciamo nella fedeltà alla volontà di Dio.

Credo che impara a pregare

solo chi impara a tacere davanti a Dio.

Credo che impara a pregare

solo chi impara a resistere al silenzio di Dio.

Credo che tutti i giorni dobbiamo chiedere al Signore

il dono della preghiera,
perché chi impara  a pregare
impara a vivere.

Amen



(don Andrea Gasparino, Cuneo)

---


Rimani con me, Signore


Rimani con me, Signore

poiché tu sai con quanta frequenza
io ti abbandono.

Rimani con me, Signore
perché tu sei la mia vita
e senza di te si affievolisce
il mio fervore.

Rimani con me, Signore
perché tu sei la mia luce
e senza di te rimango nelle tenebre.
Rimani con me, Signore
perché oda la tua voce e la segua.

Rimani con me, Signore
perché voglio amarti molto
e vivere sempre insieme a te.
Rimani con me, Signore
e con tutta la mia famiglia perché viviamo uniti nel tuo amore
e un giorno, tutti insieme,
cantiamo le tue lodi per l'eternità.

Amen.


(testo liberamente tratto da una preghiera di A. Vermeersh)



---

SIGNORE, SIAMO QUI ...
Signore, siamo qui con i nostri cinque pani e due pesci.
Siamo qui con i sassi dei nostri difetti
che tu puoi trasformare in pani.
Vogliamo prenderci per mano e contemplarti.
Facciamo memoria insieme a te delle carezze
che ci hai dato in questi anni.
Siamo qui, Tu lo sai.
(Liliana e Angelo Giamberini)

---
RICEVI, O SIGNORE ...
Ricevi, o Signore, le nostre paure
e trasformale in fiducia.

Ricevi la nostra sofferenza,
e trasformale in offerta.

Ricevi le nostre lacrime 
e trasformale in preghiera.
Ricevi le nostre delusioni 
e trasformale in fede.

Ricevi la nostra solitudine
e trasformala in contemplazione.

Ricevi le nostre attese
e trasformale in speranza.

Ricevi la nostra morte
e trasformala in Risurrezione.

Amen.

---
NON PENSARE CHE L'AMORE ...

Non pensare che l'amore, per essere vero,
debba essere straordinario.
Quello che è necessario è continuare ad amare.
Come può illuminare una lampada
se non è continuamente alimentata da piccole gocce d'olio?
Quali sono le nostre gocce d'olio
che alimentano le nostre lampade?
Sono le piccole cose di ogni giorno a illuminare la vita:
la gioia, la generosità, l'umiltà e la pazienza.
Un semplice pensiero per ciascun altro.
Il nostro modo di stare in silenzio, per ascoltare,
per perdonare, per agire a fin di bene.
Sono queste le vere gocce d'olio 
che permettono alle nostre lampade 
di ardere di vitalità per tutta la nostra vita
Non cercare lontano Gesù, Egli è in te:
prenditi cura della tua lampada e lo vedrai.

(Santa Teresa di Calcutta)

--- 

Nessun commento:

Posta un commento