giovedì 1 settembre 2016

Risonanze da MILO (CATANIA)

Sono terminati gli EESS per famiglie in tutte le sedi in Italia.


Invitiamo i partecipanti ad inviarci una risonanza, un pensiero, delle foto,
che possano dare testimonianza dell'esperienza vissuta.

Cominciamo con il contributo di Massimo e Serena, da MILO, in Sicilia.


"Anche quest’anno noi famiglia (insieme ad altre famiglie) siamo di rientro dalla nostra settimana di Esercizi Spirituali (Esercizi Spirituali per famiglie sulla scia di Sant'Ignazio di Loyola). Non dico purtroppo, perché la preghiera e l’incontro col Risorto ci hanno posto davanti un cammino, insieme a Lui, molto pratico… anzi praticissimo; dunque vi è la piena consapevolezza che questi sette giorni di vacanza “passata” col Signore non rappresentano altro che un momento per progettare… un progetto fatto con Lui… un progetto che va attuato nel quotidiano, che merita dedizione, impegno, fatica… non mancheranno le cadute, i momenti “no”, ma non mancheranno neanche la sua vicinanza e il suo amore. Non siamo da soli e siamo fiduciosi perché il Signore ci accompagna ogni istante. Al nostro rientro non ci resta altro che ringraziarlo per questi giorni, per la sua vicinanza, perché crede in noi e non si stanca, malgrado tutto, di chiamarci per superarci, leggerci dentro e andare Oltre… Lo ringraziamo per l’incontro con i nostri compagni di cammino, per la gioia che ha loro donato; lo ringraziamo per le amicizie, vecchie e nuove, nostre e dei nostri figli. Lo ringraziamo per il dono delle persone che vivono la vita ad aiutare gli altri ad incontrare il Signore, lo ringraziamo perché siamo scesi dal “monte” sapendo di non trovare un mondo diverso da quello che avevamo lasciato 7 giorni prima, ma un mondo da vivere e percorrere con tanta gioia e speranza seguendo Lui che dandoci la mano ci precede. Abbiamo portato molte persone nel cuore e nella preghiera, e siamo stati felici anche di riceverne tanta." Massimo e Serena


Condividiamo anche una bella testimonianza di una grande famiglia... in tutti i sensi, quella di Nino e Nina.

"Siamo una “Large Family” e cercavamo una bella esperienza di silenzio, cosa rara in una famiglia composta da 7 persone. Eravamo in una tale situazione di bisogno che avremmo accettato qualunque offerta a qualsiasi condizione, ma un semplice messaggio sul sito delle famiglie ignaziane ci ha aperto un tesoro di accoglienza e amicizia vissuto nella cornice meravigliosa di un bosco etneo. Noi non conoscevamo alcun padre gesuita e con nessuno dei partecipanti c’eravamo incontrati prima, eppure grazie a ciascuno di loro, p. Mario Farrugia in testa, torniamo a casa cambiati e col desiderio di partecipare agli altri l’incontro con la carità." Nino & Nina


Nessun commento:

Posta un commento